A te la parola...

ARCHIVIO di materiali da FOR indire curato da Jacopo Balocco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ARCHIVIO di materiali da FOR indire curato da Jacopo Balocco

Messaggio  Admin il Sab 28 Nov 2009 - 9:46

Materiali Utili

DISLESSIA - Disturbi Specifici di Apprendimento
Pagina web a cura di una scuola di Roma per fornire informazioni utili ai docenti impegnati con studenti con DSA

Libri parlanti
Libri parlanti è un pacchetto software per presentazioni multimediali anche interattive, munito di lettore vocale e di librerie interne di contenuti; è di libero utilizzo per fini didattici e non necessita di installazione.

FAQ su DSA e DIDATTICA
Pubblicato on line un lavoro collaborativo redatto nella piattaforma PuntoEduDislessia

PressIntegrazione - Sintesi del 05-01-2009
La rassegna stampa sul diritto allo studio e l'integrazione scolastica.
PressIntegrazione è un servizio che permette di ricevere quotidianamente, nella propria casella di posta elettronica, una selezione degli articoli più significativi che appaiono sulla stampa nazionale e locale, nonché sulle riviste specializzate, sui temi del diritto allo studio e dell'integrazione scolastica degli studenti disabili, dalla fascia pre-scolare all'Università.
La sintesi in oggetto contiene 5 articoli de La Gazzetta di Parma sui DSA.

Voci Nuove: Accogliere la Diversità a Scuola
E' in linea, anche in italiano, il rapporto: "Young Voices: Meeting Diversity in Education" dell'Agenzia Europea per lo Sviluppo dell'Istruzione degli Alunni Disabili (European Agency for Development in Special Needs Education ).
Contiene una sintesi delle presentazioni e dei risultati dell'Udienza Europea dei Giovani Disabili "Voci Nuove: Accogliere la Diversità a Scuola" che si è tenuta a Lisbona nel settembre 2007

Come utilizzare al meglio le nuove tecnologie con i Disturbi Specifici dell'Apprendimento
In questo volume, nato dall'esperienza delle diverse edizioni dei "Campus di San Marino" si affronta il delicato tema dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento (DSA) proponendo una definizione ed alcuni possibili percorsi educativi inerenti la letto-scrittura e comprensione del testo mediante l'uso di software specifici. Non sarà in questa sede approfondito l'ambito delle difficoltà di calcolo e letto-scrittura del numero.
Questa pubblicazione si rivolge ai ragazzi con DSA, ai loro genitori, agli insegnanti ed anche agli specialisti che vogliono avvicinarsi alle difficoltà, ma anche alle abilità di questi ragazzi e le possibili soluzioni offerte dalle tecnologie informatiche, attraverso alcuni spunti teorici e pratici.

Dislessia evolutiva - parte seconda
Il materiale di approfondimento delle giornate seminariali di Aprile 2008 in tema di DISLESSIA a cura dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto

"DISLESSIA EVOLUTIVA" parte prima
Il materiale di approfondimento delle giornate seminariali di Aprile 2008 in tema di DISLESSIA a cura dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto

Relazioni sulla Dislessia
Le relazioni presentate alle giornate seminariali di Aprile 2008 in tema di DISLESSIA a cura dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto

Fare sostegno nelle scuole superiori
Il sito web offre un ampliamento degli argomenti affrontati nel testo (Fare sostegno nelle scuole superiori - Erickson 2008) attraverso materiali di approfondimento liberamente scaricabili e uno spazio nel quale lasciare commenti, fornire suggerimenti e confrontarsi su tematiche d'interesse comune. Il sito intende inoltre dare voce a tutti coloro che vogliono condividere la definizione di strategie operative funzionali alla costruzione di materiali didattici adeguati per tutti gli alunni delle superori, anche per quelli con Bisogni Educativi Speciali, con l'obiettivo di realizzare semplificazioni, schede di aiuto e adattamenti riferiti ai contenuti delle diverse discipline scolastiche

DIS - BLOG: un blog per la dislessia
Risorse per i Disturbi Specifici dell'Apprendimento

MaestrAntonella
Sezione del sito web della m. Antonella dove e' possibile consultare materiali per le difficoltà di apprendimento (schede, programmi, materiali strutturati) prodotti appositamente

Progetto Miur - Aid
Formazione di referenti per la dislessia nelle scuole di ogni ordine e grado nel Lazio. Documenti del corso

Prisma
Rubrica che offre al lettore una visione globale sulle tematiche dell'handicap.

InForma
Newsletter che distribuisce informazioni su:
- attività di aggiornamento
- convegni
- seminari di studi
- congressi
- mostre didattiche
- eventi culturali di interesse scolastico ( mostre, concerti, corsi on line.....)
- concorsi
- progetti collaborativi
- richieste di scambi tra scuole
- risorse online per la didattica

Dw-Handicap
Mailing-list su Handicap e Integrazione
Moderata da: Riccardo Celletti Elena Duccillo
L'indirizzo della mailing-list è: dw-handicap@yahoogroups.com

La didattica per i Bisogni Educativi Speciali
Strategie e buone prassi di sostegno inclusivo.
L'ultimo libro di Dario Ianes (+ CD Rom)
Leggi l'introduzione

Disabilità, diversità, svantaggio (Bisogni Eucativi Speciali) e inclusione scolastica
Nei nuovi scenari culturali e sociali tratteggiati dalle Indicazioni vengono assegnati alla scuola compiti estremamente impegnativi, dalla generazione del senso delle esperienze vissute dagli alunni ai nuovi orizzonti di alleanze territoriali, ai nuovi rapporti con il lavoro, alla lotta al divide tecnologico e così via. Compiti fondamentali e necessari per la scuola che verrà (Frabboni, 2007; Bottani e Benadusi, 2006), ma affrontabili seriamente e con una qualche credibilità soltanto se verrà attivato un processo profondo di investimento di risorse umane, conoscitive ed economiche che migliori «dal basso» la qualità reale del fare scuola nel nostro Paese.... continua
Dario Ianes in Domenici G. e Frabboni F. (a cura di) (2007) Indicazioni per il curricolo, Trento, Erickson.

Come cambiano i bisogni: dall'integrazione degli alunni con disabilità all'inclusione dei molti alunni con bisogni educativi speciali
Ciò che caratterizza gli alunni con Bisogni Educativi Speciali non è una diagnosi medica o psicologica (una "certificazione") ma una qualche situazione di difficoltà che richiede interventi individualizzati... continua
Dario Ianes in Rassegna, Periodico dell'Istituto Pedagogico Provinciale di Bolzano, Anno XI, agosto 2003.

Gli alunni con Bisogni Educativi Speciali: dal Piano educativo individualizzato al Progetto di vita
La realtà scolastica odierna si trova a doversi confrontare ormai sempre più con la presenza di alunni con Bisogni Educativi Speciali, ossia alunni che, pur non essendo in possesso di una diagnosi medica o psicologica (la cosiddetta «certificazione»), presentano comunque delle difficoltà tali da richiedere un intervento individualizzato... continua
Dario Ianes e Sofia Cramerotti in L'integrazione scolastica e sociale, vol. 2, n. 4, settembre 2003; vol. 2, n. 5 novembre 2003.

I Bisogni Educativi Speciali
Nel libro "Il Piano Educativo Individualizzato" si parlerà di alunni con Bisogni Educativi Speciali e di come insegnare loro in modo realmente individualizzato, cioè sensibile alle differenze e ai loro bisogni. Ciò che caratterizza questi alunni non è tanto una diagnosi medica o psicologica (una «certi- ficazione») ma una qualche situazione di difficoltà che richiede interventi individualizzati. Crediamo che sia più equo, nella valutazione e nel riconoscimento dei reali bisogni di un alunno, rifarsi al concetto di Bisogni Educativi Speciali (Special Educational Needs) piuttosto che a quello di disabilità (Ianes, 2005a). Il concetto di Bisogni Educativi Speciali, ben presente nella letteratura scientifica anglosassone e nelle politiche educative e sanitarie di molti Paesi, è certamente più ampio e si avvicina molto a quello di Difficoltà di apprendimento:... continua
Ianes D. e Cramerotti S. (2005), Il Piano educativo individualizzato - Progetto di vita (Guida 2005-2007), Trento, Erickson, pp. 15-17.

Gli alunni con Bisogni Educativi Speciali: bisogni e risorse per l'inclusione
Slide di Dario Ianes

Lo sport integrato. Una nuova opportunità per gli studenti disabili visivi
La storia e gli aspetti caratterizzanti lo sport integrato, assieme alle sue ricadute sugli studenti con disabilità visiva, delineano un percorso formativo che negli anni si è andato modificando ed arricchendo

Accordo Quadro A.I.D.
Elenco delle case editrici che hanno sottoscritto l'accordo quadro con A.I.D. sulla fornitura dei libri di testo in formato digitale

Art. 5 L. 4/2004
Accessibilità degli strumenti didattici e formativi

DECRETO 30 aprile 2008
Regole tecniche disciplinanti l'accessibilita' agli strumenti didattici e formativi a favore degli alunni disabili

Vademecum Scuola Aipd 2008
Orientamenti per un'integrazione consapevole. Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2008

I Quaderni Anffas 2005
Guida normativa alle buone prassi per l'integrazione scolastica delle persone con disabilità

Linee d'azione Fish 2006
Linee d'azione per l'integrazione scolastica degli alunni con handicap in situazione di particolare gravità

Intesa Stato Regioni 2008
Intesa tra il Governo, le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano, le Province, i Comuni e le Comunità montane in merito alle modalità ed ai criteri per l'accoglienza scolastica e la presa in carico dell'alunno con disabilità

_________________
Ciao!
Grazie per la tua visita! Registrati se vuoi utilizzare i link, a presto!
avatar
Admin
Angela Terranova

Numero di messaggi : 199
Località : Roma
le regole ci aiutano a stare bene insieme :
100 / 100100 / 100

Data d'iscrizione : 02.07.08

Vedere il profilo dell'utente http://parole.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum